rotate-mobile
Cronaca Cadoneghe

Riviera del Brenta, sgominata banda di spacciatori: in manette tre giovani padovani

Sono stati sequestrati cinque chili e mezzo di marijuana e duemila euro di proventi da attività illecite

Venerdì sera è stata sgominata una banda di spacciatori che riforniva gli assuntori della cintura padovana e della riviera del Brenta. Sono finiti in manette tre italiani: un uomo, R.T., 27 anni, residente a Cadoneghe e due conviventi M.G., 39 anni e la compagna C.B., 33 anni, entrambi residenti a Vigonza.

L'OPERAZIONE. I carabinieri di Stra hanno notato una Fiat Punto che si muoveva in maniera sospetta tra Stra e Noventa Padovana. L'auto è stata fermata e perquisita: è emerso un chilo e mezzo di marijuana. E' poi scattata la perquisizione domiciliare, è stata rinvenuta altra droga nascosta in garage. Nello specifico quattro chili di marijuana, un etto di hashish, il necessario per il confezionamento e 2 mila euro in contanti provento di attività illecite.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riviera del Brenta, sgominata banda di spacciatori: in manette tre giovani padovani

PadovaOggi è in caricamento