rotate-mobile
Domenica, 3 Dicembre 2023
Cronaca Trebaseleghe

Il sorriso di Marica strappato via da un male incurabile

Aveva 48 anni e viveva a Fossalta di Trebaseleghe. Era un valido operaio alla Safilo di Santa Maria di Sala nel veneziano. Le prime avvisaglie del tumore lo scorso novembre. Venerdì le esequie

La comunità di Fossalta di Trebaseleghe piange la morte di Marica Novello, 48 anni, stroncata in appena tre mesi da un male incurabile. Lavorava come operaia alla Safilo di Santa Maria di Sala ed era amata da tutti per i suoi modi gentili e due occhi verdi che trasmettevano amore e serenità. Lascia nel dolore la sorella Tamara, la mamma Diana e il padre Giuliano. 

Cosa è successo

Marica è morta lunedì 27 marzo allo Iov di Castelfranco Veneto dove si trovava ricoverata. Chi ha avuto la fortuna di conoscerla la dipinge come una donna gentile, buona, altruista e sempre pronta ad aiutare il prossimo. I primi malesseri Marica li ha avvertiti nel novembre dello scorso anno. La scoperta della malattia, un tumore alle ovaie che di fatto non le ha dato scampo nonostante le cure a cui è stata sottoposta. L'ultimo saluto alla quarantottenne è fissato in chiesa a Fossalta di Trebaseleghe venerdì alle 15. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sorriso di Marica strappato via da un male incurabile

PadovaOggi è in caricamento