rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Prato / Prato della Valle

Tredicenne aggredita e picchiata da delle coetanee in Prato della Valle

Ancora un caso di bullismo. L'aggressione nell'Isola Memmia nel pomeriggio di sabato. La madre della vittima ha sporto denuncia

Ha avvertito la madre al telefono, sanguinante dal naso, che è subito accorsa in Prato della Valle per raggiungere la tredicenne che aveva appena subito un'aggressione da parte di alcune coetanee e un paio di ragazzini più grandi. Le ragazze coinvolte in questa brutta vicenda frequentano tutte la stessa scuola. «Mamma vieni, mi hanno picchiata. Mi esce sangue dal naso». È la telefonata allarmante ricevuta sabato pomeriggio dalla mamma di una ragazzina di appena 13 anni.

Aggressione

È successo verso le 17, in Prato della Valle quando la vittima si trovava da alcuni suoi compagni di classe, tutti ragazzini di terza media. Una sua coetanea che lei in realtà sembrerebbe conoscere poco l'avrebbe chiamata per chiederle delle spiegazioni a proposito di un'affermazione molto critica pronunciata nei confronti suoi. Dopo una prima conversazione tra le due tutto sembrava risolto ma poco dopo si sono incontrate di nuovo per ulteriori spiegazioni. Ma la tredicenne invece di ritrovarsi di nuovo sola con la sua coetanea, l'ha trovata con altre due amiche della stessa età accompagnate da tre ragazzini più grandi. E' qui che scatta l'aggressione, con calci e schiaffi all'indirizzo della malcapitata. Il tutto nell'Isola Memmia piena di persone che hanno assistito, senza peraltro intervenire a placare gli animi. 

Denuncia

Quando la vittima si è liberata dalla presa del branco ha subito avvertito la madre che è corsa a raggiungerla. La donna ha immediatamente sporto denuncia ai carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredicenne aggredita e picchiata da delle coetanee in Prato della Valle

PadovaOggi è in caricamento