Tir pirata danneggia linea elettrica Treni sospesi nell'Alta padovana

La sagoma del mezzo pesante superava il limite massimo ammesso. È successo martedì al passaggio a livello di Fontaviva. La circolazione sulla Vicenza-Treviso, fra Cittadella e San Pietro in Gù, è stata sospesa

Incurante della segnaletica che avverte delle disposizioni vigenti ai passaggi a livello, altezze e misure dei veicoli in transito consentite comprese, il conducente di un tir ha danneggiato la linea di alimentazione elettrica dei treni perché la sua sagoma superava il limite massimo ammesso.

TRENI SOSPESI. L'episodio è accaduto martedì al passaggio a livello di Fontaviva. Il mezzo pesante, che ha continuato come se nulla fosse la sua corsa, al momento non è stato identificato. Il risultato è che, dalle 14, la circolazione ferroviaria fra Cittadella e San Pietro in Gù, sulla linea Vicenza-Treviso, è stata sospesa. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, già al lavoro sul posto, prevedono di riparare i danni e ripristinare il regolare esercizio ferroviario in tarda serata. È stato istituito un servizio di bus sostitutivi fra Cittadella e Vicenza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Restituisce un portafogli con 3200 euro e un anello: per ringraziarla le offre la cena di pesce

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento