Tir pirata danneggia linea elettrica Treni sospesi nell'Alta padovana

La sagoma del mezzo pesante superava il limite massimo ammesso. È successo martedì al passaggio a livello di Fontaviva. La circolazione sulla Vicenza-Treviso, fra Cittadella e San Pietro in Gù, è stata sospesa

Incurante della segnaletica che avverte delle disposizioni vigenti ai passaggi a livello, altezze e misure dei veicoli in transito consentite comprese, il conducente di un tir ha danneggiato la linea di alimentazione elettrica dei treni perché la sua sagoma superava il limite massimo ammesso.

TRENI SOSPESI. L'episodio è accaduto martedì al passaggio a livello di Fontaviva. Il mezzo pesante, che ha continuato come se nulla fosse la sua corsa, al momento non è stato identificato. Il risultato è che, dalle 14, la circolazione ferroviaria fra Cittadella e San Pietro in Gù, sulla linea Vicenza-Treviso, è stata sospesa. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, già al lavoro sul posto, prevedono di riparare i danni e ripristinare il regolare esercizio ferroviario in tarda serata. È stato istituito un servizio di bus sostitutivi fra Cittadella e Vicenza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento