Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Nicolò Tommaseo

Va in tribunale per dei documenti ma metal detector "vede" due lame

Un tunisino di 42 anni, residente a Noventa Padovana, si è presentato all'interno del palazzo di giustizia di Padova con 2 coltelli nella borsa. L'uomo è stato denunciato per porto d'armi e oggetti atti ad offendere

Si è presentato al palazzo di giustizia di Padova con due coltelli nella borsa. Il "metal detector" all'ingresso ha rilevato le due lame in acciaio inox da 25 e 12 centimetri.

IN TRIBUNALE ARMATO. Il proprietario non è stato in grado di fornire una giustificazione del perché se ne andasse in giro armato, ed è stato quindi denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Si tratta di un tunisino di 42 anni, residente a Noventa Padovana. L'uomo è arrivato in tribunale, lunedì mattina, poco dopo mezzogiorno, sostenendo di essersi recato lì per ritirare alcuni documenti. Nessuna spiegazione, però, in merito a quei due coltelli, che sono stati quindi sequestrati dai carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in tribunale per dei documenti ma metal detector "vede" due lame

PadovaOggi è in caricamento