menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Padova

Il tribunale di Padova

In tribunale con due pistole nella valigetta, scoperto dalla vigilanza

L'episodio all'ingresso del foro di Padova. Protagonista un uomo di Udine presentatosi chiedendo di vedere il procuratore capo. Il metal detector ha messo sull'attenti gli agenti della vigilanza che l'hanno bloccato

Due armi a salve del tipo scacciacani, i bossoli di due colpi già esplosi e compatibili con le due pistole, un proiettile con un'ogiva riattaccata e una cartuccia di un fucile calibro 12. Questo il "campionario bellico" contenuto in una valigetta con la quale un uomo di Udine si è presentato all'ingresso del tribunale di Padova chiedendo di parlare con il procuratore capo.

ARMI SEQUESTRATE. Gli agenti della vigilanza privata, addetti al metal detector, hanno informato del fatto i carabinieri del nucleo di polizia giudiziaria in procura. L'armamentario è stato sequestrato e l'uomo, dopo essere stato identificato, è potuto per il momento andarsene senza procedimenti a suo carico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento