menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei fotomontaggi del sito trovaruby.com

Uno dei fotomontaggi del sito trovaruby.com

TrovaCorona.com: dopo Ruby, i nuovi fotomontaggi lanciati da Padova

Il gruppo di giovani padovani non ha resistito e, dopo il successo di click per TrovaRuby.com, dedicato alla latitanza lampo di Karima El Mahroug, ha lanciato un nuovo sito con scatti ironici sulla fuga di Fabrizio Corona, che nel frattempo si è costituito

Che fine avrà fatto dunque Fabrizio Corona, il fotografo dei vip condannano al carcere per il reato di estorsione a Trezeguet? Resosi introvabile dal giorno della sentenza della Cassazione, Corona deve scontare una pena complessiva di quasi 8 anni di reclusione. Dal giorno in cui è iniziata la sua latitanza, è stato tutto un susseguirsi di avvistamenti e un brulicare di contrastanti ipotesi su dove si sia rifugiato. Dal Portogallo al Brasile a Santo Domingo. È notizia di oggi che Corona si sia costituito, ponendo fine alla sua fuga, a Lisbona, in Portogallo.

TROVACORONA.COM. E come poteva resistere il gruppo di giovani anonimi padovani già autore del cliccatissimo www.trovaruby.com? "Dopo il ritorno di Ruby Rubacuori (resasi latitante a sua volta un mese fa in occasione dell'udienza per il processo che vede indagato Silvio Berlusconi) più volte avvistata in tutto il mondo – fanno sapere ironici i curatori del sito – non potevamo che accogliere il grido di dolore che si alzava forte dalla Rete: troviamo anche il buon Corona. Per una volta, quindi, sarà lui ad essere vittima delle nostre paparazzate. Una piccola rivincita di noi poveri cristi non vip nei suoi confronti. In attesa che un’ennesima risata seppellisca questa vicenda".

IL PRECEDENTE: TROVARUBY.COM

GLI IRONICI "AVVISTAMENTI". Ecco quindi i fotomontaggi satirici comparsi sulla pagina creata ad hoc per la nuova caccia all'uomo (www.trovacorona.com), già conclusa però. C’è chi lo ha visto in Brasile, in tutt’altre faccende affacendato, chi sul set di Don Matteo (come resistere ad una foto con fra Terence Hill e Nino Frassica?), chi giura che sarà lui, in tempi di vacche magre, il nuovo acquisto del Milan. E ancora, come "consigliere politico" accanto al presidente Usa Barack Obama nel giorno del suo giuramento, oppure in copertina con i "Fabulous Four": i Beatles. Sta di fatto che la rete si è scatenata: c’è un Corona in ogni angolo, e le “segnalazioni” continuano a fioccare (l'indirizzo mail a cui indirizzarle è trovacorona@gmail.com).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento