Fermato con la "black tar", l'eroina che si sniffa, nera come il catrame

Il black tar è una tipologia di eroina diffusa soprattutto negli Stati Uniti utilizzata da chi non la assume per via endovenosa ma la sniffa, con conseguenze però non meno devastanti di quella "tradizionale"

Il black tar è una tipologia di eroina diffusa soprattutto negli Stati Uniti. Contiene una percentuale variabile di eroina mescolata con morfina con un metodo molto caro ai Narcos messicani, attraverso l'utilizzo di cherosene. Questa composizione rende il black tar una forma a parte di eroina, soprattutto utilizzata da chi non la assume per via endovenosa e quindi la sniffa con conseguenze però non meno devastanti della classica. 

Black Tar

La Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale in servizio in abiti borghesi per la repressione e il contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, nella zona prossima all'Arcella ha fermato una persona di circa trenta anni che ne aveva appena acquistato una dose per uso personale. Da qui l'allarme per la presenza di questa "nuova" sostanza nel mercato illegale degli stupefacenti.

Segnalazione

L'assessore alla Polizia Locale Diego Bonavina sottolinea: «Con la nostra Polizia Locale contrastiamo il commercio di sostanze stupefacenti sia investigando ed operando sulla rete dello spaccio al dettaglio su strada, sia concentrando l'attenzione sull'acquirente che alimenta la richiesta di disponibilità della varia tipologia di merce. Se il cliente fosse consapevole che unitamente alla segnalazione alla Prefettura del suo nominativo viene disposto anche il ritiro e la sospensione della patente di guida per alcuni mesi sono certo eviterebbe di alimentare questo mercato illegale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento