menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Affiora cadavere dalle acque del canale Brentelle, è giallo a Chiesanuova

Il ritrovamento sabato sera: il corpo è di un 47enne di origine romena. Le prime analisi paiono escludere una morte violenta, probabilmente è stato colpito da un malore e poi è caduto in acqua

E' giallo a Chiesanuova a Padova. Sabato sera le forze dell'ordine hanno scoperto un cadavere, affiorato dal canale Brentelle all'altezza del ponticello che precede il centro commerciale.

IL RITROVAMENTO. Sul posto si sono portati i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo: lungo il lavoro di identificazione effettuato dalle forze dell'ordine, date le sue condizioni. Secondo quanto accertato dal nucleo operativo della compagnia di Padova si tratta di un 47enne di origine romena, dipendente di una ditta specializzata nel montaggio di stand fieristici. Gli inquirenti sono propensi a escludere la morte violenta mentre pare più attendibile che l'uomo sia stato colpito da un malore, probabilmente un infarto, prima di cadere in acqua. Le cause della morte verranno comunque accertate nelle prossime ore, quando verrà effettuata l'autopsia sul corpo dell'uomo. Da quanto emerso, la vittima abusava spesso di alcolici.


IDENTIFICATO. Il cadavere è stato identificato si tratta di Stici Iurie Vasili. Era residente in via Hayez.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento