Si finge operatore dell'acqua Anziana di Vigonza truffata

Il raggiro martedì mattina in via De Gasperi. Vittima una 78enne che, raggirata, è stata derubata di braccialetti, orecchini, orologio e 300 euro in contanti

Si è presentato alla porta di un'anziana qualificandosi come “operatore dell’acqua” e dicendo che doveva controllare le tubature. Si trattava in realtà di un truffatore che, riuscito a carpire la fiducia della 78enne, se n'è andato derubandola di ori e denaro.

LA TRUFFA. Il fatto è successo martedì mattina intorno alle 10.45 in via De Gasperi a Vigonza. Prima di allontanarsi dall'abitazione dell'anziana, il malvivente è riuscito, con raggiri, a farsi consegnare gli ori (braccialetti, orecchini e orologio) e 300 euro in contanti. Ad avvertire i carabinieri, un'ora dopo, è stato il figlio della vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento