Si finge operatore dell'acqua Anziana di Vigonza truffata

Il raggiro martedì mattina in via De Gasperi. Vittima una 78enne che, raggirata, è stata derubata di braccialetti, orecchini, orologio e 300 euro in contanti

Si è presentato alla porta di un'anziana qualificandosi come “operatore dell’acqua” e dicendo che doveva controllare le tubature. Si trattava in realtà di un truffatore che, riuscito a carpire la fiducia della 78enne, se n'è andato derubandola di ori e denaro.

LA TRUFFA. Il fatto è successo martedì mattina intorno alle 10.45 in via De Gasperi a Vigonza. Prima di allontanarsi dall'abitazione dell'anziana, il malvivente è riuscito, con raggiri, a farsi consegnare gli ori (braccialetti, orecchini e orologio) e 300 euro in contanti. Ad avvertire i carabinieri, un'ora dopo, è stato il figlio della vittima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento