rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Este / Via Rana Borgofuro

Anziani truffati e derubati da fine dipendenti Ulss: individuata una delle due truffatrici

L'8 settembre scorso avevano raggirato una coppia e, fingendo di dare loro informazioni sulle pensioni, avevano rubato 1.400 euro in contanti e monili d'oro. I carabinieri di Este sono riusciti ad rintracciare e denunciare una delle due ladre

Spacciandosi per dipendenti Ulss, l'8 settembre scorso, si erano presentate alla porta di una coppia di anziani di via Borgofuro, ad Este. Le due donne avevano riferito di trovarsi lì per dare loro informazioni sulle pensioni. Con l'inganno avevano separato moglie e marito e nel giro di pochi istanti prelevarono dall'abitazione 1.400 euro in contanti e monili in oro per un danno complessivo di 3mila euro e si erano quindi dileguate.

RICONOSCIUTA DALLE VITTIME.

Gli anziani, resisi conto di essere stati derubati, avevano quindi sporto denuncia ai carabinieri. I militari, fatte le verifiche del caso, si sono confrontati con l'Arma di Vicenza per un fatto analago verificatosi nella provincia berica, e sono quindi risaliti all'identità di una della due truffatrici: D.C., 46enne, di etnia sinti, domiciliata in provincia di Vicenza e gravata di precedenti. La donna è stata riconosciuta dalle vittime e pertanto denuciata per truffa in concorso e furto in abitazione. Al momento non si conosce l'identità della complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani truffati e derubati da fine dipendenti Ulss: individuata una delle due truffatrici

PadovaOggi è in caricamento