Non c'è pace per gli anziani, il finto idraulico ruba 2mila euro a due ottantenni

Ennesimo caso della "truffa dell'idraulico", la tecnica ormai consolidata con cui sedicenti tecnici manutentori raggirano e derubano anziani inermi fingendo problemi alle tubature

Due giorni fa è toccato a una 79enne di Chiesanuova, ieri è stata la volta di una coppia di ottantenni di Sant'Ignazio. Molto simili le modalità degli imbrogli, andati a segno a pochi chilometri di distanza.

La truffa

A colpire è stato anche stavolta un uomo travestito da idraulico. Poco dopo le 11 di mercoledì ha suonato alla porta dell'abitazione della coppia in via Alvise Cadamosto. In casa c'erano marito e moglie, di 87 e 85 anni. Il finto tecnico ha spiegato di dover eseguire dei controlli alle tubature dell'acqua, millantando una possibile perdita molto pericolosa per la salute. I due anziani, spaventati, come molte altre vittime lo hanno fatto entrare e girare liberamente per le stanze. Lui ha finto di controllare il contatore, ha aperto e chiuso i rubinetti: tutto ciò che avrebbe fatto un vero professionista. Poi, certificando un'esalazione di gas, ha invitato i coniugi a raccogliere denaro e gioielli e riporli in un contenitore dentro al forno. Così non si sarebbero rovinati con i vapori, ha assicurato.

Le indagini

Detto fatto, tutti i preziosi di casa sono finiti dentro l'elettrodomestico e al truffatore è bastato approfittare di un momento di distrazione degli anziani per intascare il barattolo. Poi, come era arrivato se ne è andato, dicendo di aver risolto il problema. Solo quando hanno cercato il contenitore per rimettere a posto i gioielli i due malcapitati si sono resi conto del furto. Allertata la polizia sono scattate le ricerche del bandito. Al momento risulta che il valore della merce trafugata si aggiri sui duemila euro.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento