Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Codevigo

Anziano truffato dall'amico che gli porta via quasi 200mila euro: denunciato 64enne

I carabinieri di Codevigo, su segnalazione dei servizi sociali del paese, hanno scoperto i raggiri che sono stati eseguiti tra gennaio e settembre del 2018. Ni guai un uomo di Bovolenta

Ha approfittato dell'infermità dell'anziano che doveva seguire per sottragli quasi 200mila euro. Nei guai è finito un padovano di 64 anni residente a Bovolenta che è stato denunciato dai carabinieri di Codevigo per circonvenzione di persone incapaci, peculato e appropriazione indebita.

Modus operandi

I fatti ri riferiscono al periodo compreso tra gennaio e settembre del 2018: stando a quanto raccolto dai militari a seguito di una segnalazione dei servizi sociali del comune di Codevigo, l'indagato che era l'amministratore di sostegno di un anziano di 82 anni (nonché suo amico di famiglia), pensionato del posto, approfittando dello stato di infermità dell'uomo, l'ha convinto a compiere una serie di disposizione patrimoniali come il rimborso della poliza assicurativa PosteVita per un ammontare complessivo di circa 94mila euro. Non solo. Avendo anche la disponibilità e la gestione del conto corrente della vittima, il 64enne si è impossessato di altri 100mila euro tramite prelievi ingiustificati dal Bancomat o emmissioni di assegni postali a suo favore. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati gli assistenti sociali che hanno segnalato la cosa ai carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano truffato dall'amico che gli porta via quasi 200mila euro: denunciato 64enne

PadovaOggi è in caricamento