rotate-mobile
Cronaca Mestrino

Inquilini furbetti, spariscono senza pagare l'affitto e svaligiano l'appartamento

Non si sono accontentati di vivere per mesi nella casa di un uomo senza versare il canone: al momento dello sfratto sono scappati portando con sé anche l'arredamento

É stata identificata e denunciata la coppia di inquilini che dopo aver regolarmente affittato un'abitazione non ha più dato notizie, sparendo senza saldare l'affitto e rubando addirittura i mobili.

I primi contatti

A far scattare le indagini condotte dai carabinieri di Mestrino è stata la vittima, un 63enne del posto. Nel 2017 fa aveva messo in affitto un immobile arredato di sua proprietà, poco lontano da casa. A rispondere all'annuncio sono stati un 39enne e una 69enne, madre e figlio originari di Pontelongo. Nulla poteva far presagire il raggiro: al proprietario sono sembrate due persone serie, tanto che ha accettato di cedergli l'abitazione in cambio di mille euro al mese.

L'amara sorpresa

Per il primo mese tutto è filato liscio: hanno firmato i documenti e pagato il canone. Dal mese successivo invece la situazione è precipitata. Gli inquilini non hanno sborsato un centesimo, tagliando di fatto ogni contatto con il padrone di casa. Costretto a passare alle vie legali, l'uomo è riuscito ad avviare la procedura di sfratto, ma quando si sono presentati alla porta dell'appartamento non solo di madre e figlio non c'era traccia, ma avevano anche rubato tutto il mobilio. Il 63enne ha segnalato l'accaduto ai carabinieri che, grazie ai dati forniti, sono risaliti alla coppia. Il 39enne S.A. e la 69enne C.G. devono ora rispondere di truffa e appropriazione indebita.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquilini furbetti, spariscono senza pagare l'affitto e svaligiano l'appartamento

PadovaOggi è in caricamento