Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Si fingono impiegati di banca per rubare i soldi dal conto online: spariti quasi 12 mila euro

La vittima si è fidata e ha dato le proprie credenziali di accesso. Invece era una truffa orchestrata da tre uomini con precedenti, poi identificati dai carabinieri e denunciati

Quasi dodicimila euro. È la cifra sottratta a un 35enne da tre uomini che si sono spacciati per impiegati di banca per farsi dare le credenziali di accesso al conto.

La truffa

Mercoledì 28 aprile sono stati denunciati per truffa in concorso un 37enne di Bagheria (Palermo), un 22enne di Palermo e un 46enne di San Giorgio a Cremano (Napoli), tutti con precedenti penali. Lo scorso marzo uno di loro ha contattato un 35enne di Piove di Sacco e ha detto di lavorare per Intesa San Paolo. Inventando una scusa si è fatto dare i codici di accesso al conto online e da quel momento è stato libero di prelevare quello che voleva. I tre si sono spartiti 11.920 euro. Quando il 35enne si è accorto dell’ammanco ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno fatto scattare le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono impiegati di banca per rubare i soldi dal conto online: spariti quasi 12 mila euro

PadovaOggi è in caricamento