menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Banconote false (fonte: archivio)

Banconote false (fonte: archivio)

Comprano orologio d'oro al centro commerciale con banconote false

La truffa all'Airone di Monselice. Vittima una donna che aveva messo in vendita un Omega tramite un annuncio. Gli autori, un nomade 23enne e la complice 19enne, beccati con 130mila euro in contanti palesemente contraffatti

Si è accorta tardi, dopo aver già incassato i soldi per la vendita di un orologio in oro di marca Omega, che si trattava di una truffa. Le banconote, contraffatte, altro non erano che carta straccia, denaro fotocopiato consegnatole in un momento di distrazione dopo che le era stata mostrata una busta con all'interno dei soldi veri. Vittima una donna di Schio, che aveva messo in vendita l'accessorio da polso tramite un annuncio. Lo scambio è avvenuto all'interno del centro commerciale Airone di Monselice. La donna ha prontamente denunciato l'episodio ai carabinieri della compagnia di Abano Terme che, nel tardo pomeriggio di martedì, sono riusciti a risalire ai responsabili.

BECCATI COI SOLDI, FINTI. A circa 3 chilometri di distanza dal centro commerciale, in via Trentino, i militari dell'arma hanno sorpreso a bordo di un'auto i due autori della truffa con, appresso, altre banconote false. In arresto è finito Antony F., 23enne nato a Dolo ma residente in Croazia, di fatto senza fissa dimora, nomade. Denunciata la complice che era con lui, una giovane 19enne. In un cassetto del soggiorno del 23enne sono stati rinvenuti altri 130mila euro falsi, di varie pezzature, alcuni fotocopiati, altri con la chiara scritta "fac-simile" impressa sopra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento