menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti addetti vendita di un centro commerciale fanno sborsare all'anziana 18.700 euro

Lunedì mattina, a Conselve, i carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà per truffa due uomini, entrambi nullafacenti e pregiudicati

Lunedì mattina, a Conselve, i carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà per truffa due persone. 

LA TRUFFA. Tutto è iniziato con una denuncia contro ignoti sporta lo scorso 8 settembre da una pensionata di 63 anni, residente a Cartura: in più occasioni, i due denunciati si erano spacciati per responsabili post-vendita di un centro commerciale e - avendo carpito informazioni riservate dall’anziana in merito ad alcuni acquisti di merce avvenuti in passato in quel centro - erano riusciti a farle sborsare complessivamente 18.700 euro, per - a detta loro - regolarizzare una parte dell’Iva non regolarmente pagata al momento dei pagamenti.

DUE DENUNCIATI. Al termine delle indagini, i militari sono riusciti a risalire ai responsabili della truffa: si tratta di T.D., 48 anni, residente a Padova, e B.A., 45 anni, residente a Dolo (Venezia), entrambi nullafacenti e pregiudicati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento