Cronaca

Si fingono operatori bancari facendosi versare ben 30mila euro: scatta la tripla denuncia

Hanno utilizzato quale scusa uno storno per presunti bonifici bancari effettuati erroneamente a suo favore

Colpevoli rintracciati dopo sei mesi: i carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno denunciato G.G., 42enne di Cardito (Napoli), B.R., 41enne di Napoli, e B.F., 63enne di Volla (Napoli) per truffa in concorso.

I fatti

Tutto ha inizio lo scorso 3 aprile quando i tre uomin, fingendosi operatori bancari, riescono a indurre in errore un 73enne di Piazzola sul Brenta, riuscendo a farsi versare complessivamente 30mila euro suddivisi con tre diversi bonifici. La scusa: uno storno per altri presunti bonifici bancari effettuati erroneamente a suo favore. Una volta capito il raggiro il padovano si è subito rivolto ai carabinieri della locale stazione, che dopo una lunga e complicata indagine sono riusciti a risalire ai colpevoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono operatori bancari facendosi versare ben 30mila euro: scatta la tripla denuncia

PadovaOggi è in caricamento