Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Piazzola sul Brenta

Si finge dipendente delle Poste e gli svuota il conto corrente: denunciato

L’opera di convincimento è iniziata con un primo contatto telefonico ed è finita con un ammanco nel conto di 7.150 euro

Si era fidato ciecamente, invece si è ritrovato con oltre 7mila euro in meno nel conto: i carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno denunciato N.C., 50enne residente a Ercolano (Napoli), per i frode informatica.

I fatti

È iniziato tutto con una telefonata alla vittima di turno, ovvero un 78enne di Piazzola sul Brenta: il truffatore si è finto dipendente delle Poste, convincendo l’anziano a inviagli via sms le coordinate del conto corrente postale con tanto di codice di sicurezza. A quel punto per il 50enne è stato un gioco da ragazzi riuscire a sottrarre dal conto del padovano ben 7.150 euro con tre diversi postagiro.

Le indagini

Rendendosi conto dell’ammanco il 78enne ha denunciato il tutto ai militari della locale stazione di Piazzola su Brenta e loro, grazie alle indagini, sono riusciti a scoprire e deferire il 50enne per reato di frode informatica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge dipendente delle Poste e gli svuota il conto corrente: denunciato

PadovaOggi è in caricamento