menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assicurazione auto online? Il prezzo è ghiotto, ma la polizza è un falso. E la vittima ci casca

Ancora una volta un padovano è stato raggirato dopo aver provato ad acquistare una polizza Rca via web. I carabinieri hanno individuato e denunciato il falso venditore

Ennesima truffa a scapito degli automobilisti, con un uomo truffato da un sedicente assicuratore attraverso un falso sito web.

Un classico dei raggiri

Novembre è il mese delle tasse e, per molti, anche del rinnovo dell'assicurazione per l'automobile. Per contenere i costi tanti utenti si affidano a internet, spulciando decine di siti che promettono offerte vantaggiose, con cifre quasi irrisorie se confrontate con le proposte classiche. Tra un'occasione e l'altra è facile imbattersi in truffatori senza scrupoli, che arrivano addirittura a creare dei siti fasulli facendosi pagare dai clienti e inviando moduli che altro non sono se non carta straccia. In tanti casi, oltre a trovarsi a viaggiare su un mezzo non assicurato e rischiare grosse sanzioni, le vittime perdono anche il denaro versato.

L'imbroglio

É uno scenario simile a quello che ha avuto come protagonista, suo malgrado, un uomo di origine napoletana che vive nel padovano. In cerca di una Rca vantaggiosa si è imbattuto in un sito che faceva al caso suo. Chiesto un preventivo e convinto dell'affare, ha contattato il gestore per procedere al pagamento. L'uomo non si è insospettito nemmeno quando il venditore lo ha invitato a versare i 280 euro su una carta prepagata anziché su un conto corrente aziendale.

Un'amara sorpresa

Una volta inviato il denaro, a casa del napoletano sono arrivati i tanto attesi documenti. É bastata un'occhiata perché la verità venisse a galla: non avevano nulla a che vedere con le polizze regolari. Ogni tentativo di ricontattare l'assicuratore è stato inutile e la vittima ha dovuto raccontare tutto ai carabinieri di Noventa Padovana. Memori di tanti altri casi analoghi, si sono messi sulle tracce del truffatore incrociando i pochi dati a disposizione.

La denuncia

Ne è emerso che oltre all'assicurazione, anche il sito web era un "tarocco" e che a manovrare il tutto era un 51enne siciliano. Rintracciato, l'uomo è stato denunciato per truffa. Sperando di recuperare i soldi persi, il napoletano dovrà intanto sborsare un'altra bella cifra per assicurare la sua auto. Stavolta con una polizza vera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento