Truffa a Saonara, ditta usa il nome di Etra per vendere depuratori

La società che gestisce il servizio idrico locale prende le distanze dai sedicenti addetti di un'azienda privata che commercializza depuratori domestici che hanno contattato un cliente della frazione di Villatora

Etra mette in guardia i propri utenti da possibili truffe.

LA TRUFFA. L'ultimo episodio in ordine di tempo riguarda un cliente della frazione di Villatora di Saonara, chiamato al telefono da un sedicente addetto di un’azienda privata che commercializza depuratori domestici e che avrebbe dichiarato di collaborare con Etra per l’installazione degli apparecchi, affermando che quest'ultima metterebbe a disposizione incentivi per chi vuole acquistarli.

ETRA PRENDE LE DISTANZE. L’utente, insospettito, si è subito rivolto al call center della società che gestisce il servizio idrico locale, che quindi precisa: "Etra non collabora con nessuna azienda che si occupi della vendita di depuratori, né tantomeno contribuisce con incentivi per l’acquisto dei depuratori domestici. Si coglie l’occasione per ribadire che l’acqua erogata è perfettamente potabile, è soggetta a oltre 20.000 controlli l’anno e le sue caratteristiche chimico-fisiche sono consultabili sul sito www.etraspa.it".

CONTATTI. In caso di dubbi, come ha fatto l’utente di Saonara, Etra consiglia sempre di rivolgersi al numero verde 800 566 766, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento