Ceste di Natale, elettronica e auto con documenti falsi: presa banda di truffatori

Sono stati denunciati a vario titolo una decina di persone del Padovano e del Rodigino che in pochi mesi hanno messo a segno una ventina di colpi

Ceste di Natale, apparecchi di elettronica e anche un’auto: come si legge sui quotidiani locali sono solo alcuni dei venti colpi messi a segno da una banda di truffatori del Padovano e del Rodigino in pochi mesi, grazie a un documento sottratto e modificato.

AFFITTAVA BICICLETTE RUBATE A BIBIONE: PADOVANO NEI GUAI

TRUFFE PER MIGLIAIA DI EURO. Gli specialisti, rubando i documenti ad un imprenditore di Lozzo Atestino, sono riusciti a portare a termine truffe per migliaia di euro: dal noleggio di una vettura Smart, che naturalmente non è mai più stata riconsegnata insieme ad altri mezzi presi con lo stesso sistema, all’acquisto di vari apparecchi di elettronica fino ad alcune ceste natalizie con prodotti vari. Denunciati in tutto a vario titolo una decina di persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Tragedia in mattinata: giovane donna trovata senza vita in una stanza d'hotel

  • Drammatico incidente sul lavoro: travolto dal tir, lotta per la vita dopo l'arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento