menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Pronto, sono l'avvocato Bevilacqua": ma le 3 anziane non cadono nella rete del truffatore

L'ormai nota truffa del falso avvocato ha iniziato ad essere nota anche a Padova, al punto che le vittime ormai non ci cascano più. In via Caorle e Rovigo, giovedì, i tentativi di raggiro

La fantasia del manigoldo di turno può portare a cambiarne il cognome e, in base alla sete di denaro, l'importo richiesto, ma sempre della truffa del falso avvocato parliamo. Che si tratti dell'avvocato Molinari, piuttosto che Valentino, o, questa volta, Bevilacqua, il copione è sempre il medesimo: il finto legale riferisce il coinvolgimento di un parente della vittima in un incidente stradale per poi spillarle dei soldi.

ALLA PALTANA. Giovedì mattina, il sedicente avvocato Bevilacqua ha cercato di raggirare tre anziane della Paltana, a Padova. Alle 11.10 un'84enne in via Caorle, a cui aveva chiesto 3800 euro, da portare subito in una fantomatica quanto inesistente caserma dei carabinieri in via Augusta. Stessa richiesta, ma più consistente l'importo di 4.800 euro, forse per recuperare il fatto che la prima non gli avesse dato retta, che si è sentita fare un'altra anziana, residente nella vicina via Rovigo, dieci minuti dopo. E così una terza, alloggiata nella stessa via. Fortunatamente, nessuna ha abboccato e tutte hanno allertato il 113 per riferire del tentativo di truffa subito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento