menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La badante della novantenne ha sventato la truffa (foto di archivio)

La badante della novantenne ha sventato la truffa (foto di archivio)

Cercano di spillare soldi a una 90enne: la badante sventa la truffa

La badante, di origini romene, ha intuito le intenzioni di una donna presentatasi sull'uscio di casa dopo la telefonata di un finto avvocato e l'ha allonatana

Il suo angelo custode. Letteralmente: una badante ha sventato un tentativo di truffa ai danni di una novantenne.

La tentata truffa

È successo nella tarda mattinata di giovedì 30 maggio a Padova, in via Belludi: squilla il telefono della signora Maria, e dall'altro capo della cornetta un sedicente avvocato informa che la sorella dell'anziana avrebbe causato un non meglio specificato danno e che per risarcirlo sarebbe passato a casa sua un incaricato per ritirare denaro o preziosi. L'uomo, però, non aveva fatto i conti con la badante, una 61enne di origini romene: dopo pochi minuti dalla telefonata all'uscio di casa si è presentata una donna, riferendo di essere l’incaricata dell’avvocato, ma la badante, intuito l’inganno, l'ha subito allontanata sventando così la tentata truffa. Sul posto è accorsa una volante della polizia, ma la ricerca della truffatrice ha dato finora esito negativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento