menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padovano si finge un funzionario Equitalia e truffa concessionario

In manette un 51enne, arrestato dai carabinieri di Porto Viro, in provincia di Rovigo, con le accuse di truffa, millantato credito e sostituzione di persona. Avrebbe finto di poter influire su una gara di pubblico incanto

Un padovano di 51 anni è stato arrestato nelle scorse ore dai carabinieri di Porto Viro (Rovigo) per truffa, millantato credito e sostituzione di persona.

LA TRUFFA. La vittima, un concessionario d'auto, sarebbe stata raggirata dal 51enne, che, presentatosi come un dipendente di Equitalia, le avrebbe fatto credere di poter entrare nel merito di una gara di pubblico incanto relativa all'assegnazione di un lotto di macchine pignorate. Per risultare ancor più credibile, l'arrestato avrebbe fornito al malcapitato le generalità di un funzionario realmente esistente. Il padovano è stato posto ai domiciliari. Giovedì l'udienza di convalida dell'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento