Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Finto giardiniere truffa ferramenta con un falso bonifico mai arrivato

Ha presentato la copia (fasulla) di un versamento mai avvenuto al titolare di un negozio di Brugine, che gli ha consegnato attrezzi per 5.100 euro, convinto di essere stato pagato. Denunciato impostore di Massanzago

È stato denunciato per falsità materiale e truffa aggravata, ritenuto responsabile di un raggiro messo in atto diversi mesi prima, nel luglio scorso, ai danni di un ferramenta di Brugine. Si tratta di un soggetto di Massanzago, già noto alle forze dell'ordine e rintracciato, nelle scorse ore, dai carabinieri di Piove di Sacco.

LA TRUFFA. L'uomo si sarebbe presentato al negozio, spacciandosi per giardiniere, e avrebbe contrattato l'acquisto di articoli da giardinaggio per la considerevole cifra di 5.100 euro. Pattuito il prezzo, avrebbe stampato, su carta intestata della banca, quello che a tutti gli effetti sembrava essere la copia dell'effettuato bonifico. Versamento che in realtà non è mai stato eseguito. La fotocopia era infatti un falso, ma è stata sufficiente ad ingannare il malcapitato titolare dell'esercizio, che ha quindi consegnato la merce al cliente.

DENUNCIATO. Nei giorni successivi, però, sul suo conto corrente non è comparso alcun accredito. La truffa è stata denunciata ai militari, che, a seguito di una scrupolosa indagine, hanno stretto il cerchio intorno all'uomo di Massanzago. La merce non è stata ritrovata. Con tutta probabilità l'individuo aveva già provveduto a rivenderla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto giardiniere truffa ferramenta con un falso bonifico mai arrivato

PadovaOggi è in caricamento