In fuga dopo il viaggio in taxi: truffa il tassista e non paga un centesimo

La polizia sta cercando di rintracciare un giovane che, arrivato da Treviso, è scappato senza pagare i quasi 200 euro segnati dal tassametro. L'allarme lanciato dal guidatore

Un lungo percorso che avrebbe dovuto fruttare un buon guadagno, peccato che il giovane ospite se la sia data a gambe viaggiando di fatto a costo zero.

Colpo di scena

La chiamata alla centrale di polizia è arrivata giovedì alle 13.20. All'altro capo del telefono un tassista, che chiedeva aiuto per rintracciare un cliente decisamente poco onesto. Lo aveva raccolto a Treviso dopo aver concordato un appuntamento per portarlo fino a Padova. Arrivati in via Salerno, nel quartiere Sacra Famiglia, ha accostato e atteso il pagamento: il tassametro segnava 170 euro. Con una mossa fulminea il ragazzo sul sedile posteriore è balzato fuori dallo sportello, scappando senza pagare.

Le indagini

L'autista non è riuscito a fermarlo e ha aspettato circa 40 minuti prima di chiamare la polizia, tempo in cui il cliente furbetto ha fatto perdere le proprie tracce. Sul caso indagano gli agenti, che raccolta la testimonianza del truffato e la descrizione del ragazzo, stanno cercando di dargli un nome e un volto.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento