Ruba soldi e gioielli ad anziane donne con la scusa della beneficenza: identificato "Giovanni"

L'uomo, un 45enne residente a Padova e pregiudicato, con la scusa di raccogliere somme di denaro a scopi benefici per una fantomatica associazione riusciva a entrare in casa delle vittime e mettere a segno i suoi colpi

Un modus operandi testato e funzionante. Non è però bastato per non lasciare tracce: la squadra mobile della Questura di Padova ha disposto la misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione all'autorità giudiziaria per B.A., 45enne residente a Padova e pregiudicato, gravemente indiziato di più furti in appartamento,

I fatti

Stando alle indagini condotte dal personale della Squadra Mobile, l'uomo tra il novembre e dicembre 2019 si sarebbe più volte introdotto con l’inganno all’interno delle abitazioni di alcune vittime anziane impossessandosi di soldi e gioielli. Lo stratagemma? Il 45enne si presentava come "Giovanni" alla porta delle anziane donne, e con la scusa di raccogliere somme di denaro a scopi benefici per una fantomatica associazione riusciva a entrare in casa e mettere a segno i suoi colpi, gli ultimi dei quali presentandosi nuovamente a casa delle persone già derubate e con volto parzialmente travisato per cercare di non farsi riconoscere. Un "iter" già utilizzato in precedenza dall'uomo, tanto che le indagini della squadra mobile si sono subito indirizzate su di lui ricevendo conferma di tali sospetti sia grazie all'individuazione dei "compro oro" a cui  l’indagato aveva rivenduto parte dei beni sottratti alle povere vittime che per merito dell'identificazione fatta dalle stesse anzianevia foto. Il 45enne è stato dunque segnalato alla locale Procura della Repubblica per l’applicazione di un’idonea misura cautelare disposta in ultimo dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale, il quale ha ritenuto concreto il rischio di ulteriore reiterazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

Torna su
PadovaOggi è in caricamento