Si finge intermediario immobiliare e incassa la caparra per poi sparire: 36enne nei guai

Ha finto di voler vendere una casa che non era mai stata messa in vendita e dopo aver ricevuto la caparra si è dileguato. Ad essere stata truffata una coppia di giovani che ha fatto denuncia ai carabinieri

Ha elencato tutte le meravigliose qualità di quella casa, chiedendo un assegno come caparra. Peccato che l’immobile non sia mai stato messo in vendita.

La truffa

Nella giornata di giovedì 23 ottobre un 36enne di Tombolo è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Gazzo Padovano. L’uomo si era finto intermediario immobiliare e nel settembre di quest’anno aveva ingannato una coppia di 32 anni di Gazzo mostrando loro una bellissima casa. Che però non era realmente in vendita. Si è fatto versare 1.800 euro per la cauzione e poi è sparito. La coppia ha denunciato il fatto ai carabinieri che hanno rintracciato il truffatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento