Cronaca

Compra sul web un carrello porta moto: paga ma non riceve nulla e l'insertore "scompare"

La vittima è un operaio di 48 anni di Arzergrande. Dopo la denuncia alla caserma di Codevigo, i carabinieri si sono messi sulle tracce del falso venditore: denunciato un pistoiese

Un operaio di 48 anni di Arzergrande è rimasto vittima di una truffa sul web.

IL RAGGIRO. L'uomo ha acquistato, su un noto portale di annunci online, un carrello porta moto, o, almeno, credeva di averlo fatto. L'uomo ha effettuato un bonifico di 370 euro, dopo essersi accordato con l'insertore: una volta, ricevuto il denaro, il venditore avrebbe spedito la merce. Tuttavia, la consegna non è mai stata effettuata e l'insertore si è reso irreperibile.

TROVATO IL TRUFFATORE. La vittima del raggiro ha denunciato l'accaduto ai carabinieri della stazione di Codevigo, che, dopo mesi di ricerche, ha stretto il cerchio attorno al truffatore. Si tratta di un pistoiese di 47 anni, con precedenti specifici. L'uomo è stato denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra sul web un carrello porta moto: paga ma non riceve nulla e l'insertore "scompare"

PadovaOggi è in caricamento