menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due fingono di vendere un aspirapolvere e un terzo una polizza assicurativa: truffatori denunciati

I primi si sono messi d'accordo per pubblicare un falso annuncio di vendita online, mentre un 18enne ha optato per una truffa diversa e si è finto assicuratore

Due hanno usato il vecchio metodo della finta vendita online, un terzo ha optato per una truffa più complicata spacciandosi per un assicuratore. Tutti e tre sono stati denunciati per truffa.

I casi

Prima l’annuncio di vendita dell’aspirapolvere pubblicato online, poi la sparizione. È il raggiro di un 35enne di origine austriaca residente a Milano e un 38enne romeno domiciliato a Roma, entrambi nomi noti alle forze di polizia. I due si sono messi d’accordo per adescare una vittima fingendo di voler vendere un aspirapolvere e a cadere nella trappola è stata una 49enne di Due Carrare che ha pagato 450 euro senza mai vedere arrivare l’elettrodomestico. I due sono stati rintracciati e denunciati dai carabinieri di Battaglia Terme, mentre i colleghi di Piove di Sacco si sono occupati di un 18enne di Marano di Napoli (Napoli), anche lui noto alle forze dell’ordine, che nel mese di novembre ha convinto una 55enne di Piove a stipulare una fantomatica polizza assicurativa. Si è fatto versare 408 euro e poi è sparito. Anche lui è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento