menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Assegno

Assegno

15enne truffa operaio di Bovolenta Paga tablet con assegno scoperto

Dopo la denuncia del padovano indagini dei carabinieri hanno portato ad individuare il minorenne veneziano che a giugno aveva concluso lo scambio via internet rifilando al venditore una somma da 500 euro non incassabile

Aveva messo in vendita un tablet via internet concordando con un acquirente il pagamento di 500 euro, ma in giugno, ad affare concluso, un operaio di Bovolenta si è trovato per le mani un assegno scoperto, non incassabile, o come si dice in gergo "protestato". L'uomo ha riferito l'accaduto ai carabinieri che mercoledì sono risaliti all'autore dell'imbroglio.

DENUNCIATO UN MINORENNE. Le indagini hanno condotto i militari sulle tracce di un 15enne veneziano ritenuto il responsabile e denunciato per truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento