Truffa online a una 19enne, i carabinieri rintracciano i malviventi e li denunciano

I due si sono fatti accreditare dei soldi invece di pagare il mobile che la giovane aveva messo in vendita su un sito. E poi si sono dileguati ma sono stati rintracciati dai carabinieri

Invece di ricevere soldi per la vendita, ha fatto un versamento sulla carta di credito dei suoi truffatori. Che poi sono stati rintracciati dai carabinieri di Campodarsego.

La truffa

Una 19enne di Campodarsego aveva messo in vendita su Subito.it un mobile ed è stata contattata lo scorso 22 giugno da un 36enne di Milano e un 40enne di Castagneto Po (Torino). I due si sono dimostrati interessati a comprare il mobile ma invece di versare una somma di denaro hanno raggirato la giovane facendosi accreditare mille euro nel proprio conto corrente. Rintracciati dai carabinieri, sono stati denunciati per truffa in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento