Artigiano truffato su internet per migliaia di euro, rintracciato il venditore fantasma

Nuovo capitolo per quanto riguarda i raggiri sul web con l'ennesimo episodio di truffa ai danni di un professionista padovano che ha permesso di identificare il responsabile

Quarantanovenne, residente nel piovese e di professione artigiano, l'uomo si è rivolto ai carabinieri dopo aver capito di essere stato imbrogliato.

La truffa

Il danno è ingente, perché la vittima ha perso ben tremila euro al termine di una trattativa online culminata con un pagamento incassato dal venditore che è poi sparito. L'episodio risale allo scorso dicembre, quando il padovano ha adocchiato su un famoso sito di compravendite online una tenda da sole. L'oggetto si trovava in provincia di Roma, perciò l'uomo ha preso contatti con il sedicente venditore lasciandosi convincere a inviare tutto il denaro richiesto per poi avviare la spedizione e prepararsi a ricevere la merce. Lui ha seguito le istruzioni e bonificato i tremila euro sulla carta prepagata indicata.

Le indagini

A distanza di qualche giorno, non avendo ricevuto conferme da parte del venditore né tantomeno il tendaggio, l'artigiano ha tentato invano di contattarlo scoprendo che l'altro aveva fatto perdere le proprie tracce e cancellato l'annuncio. Non gli è rimasto che segnalare il fatto ai carabinieri, consegnando i pochi dati in suo possesso. Dopo un paio di mesi di ricerche incrociate gli inquirenti sono risaliti a B.S., cinquantaduenne di Guidonia, che hanno denunciato per truffa. Si tenta ora di recuperare il denaro, operazione non semplice poiché i truffatori navigati spesso prelevano la cifra subito dopo averla incassata ed estinguono il conto corrente, facendo di fatto sparire il gruzzolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento