menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggirato per una PlayStation: denuncia tutto e incastra il truffatore

Un 45enne padovano ha cercato di acquistare una consolle online incappando in un malvivente già colpevole di altre truffe. Rintracciato dai carabinieri, è stato denunciato

Se qualche mese fa il mercato dell'auto sembrava non avere rivale nel campo dei raggiri online, ultimamente pare che le preferenze dei truffatori stiano virando verso il mondo dei videogiochi. Lo confema l'ultimo episodio registato in provincia.

La denuncia

Mertedì i carabinieri di Castelbaldo hanno notificato a un 39enne napoletano una denuncia per truffa aggravata, dopo averlo incastrato con un'indagine serrata partita dalla segnalazione di una vittima. A rimetterci soldi e acquisti è stato un 45enne di Merlara, che si è rivolto ai militari dopo aver tentato inutilmente di farsi consegnare una consolle per videogames acquistata online.

Il raggiro

Oggetto della compravendita era una PlayStation 4 messa in vendita sul sito Subito.it a 210 euro. Dopo aver contattato il venditore, il padovano ha versato l'intero importo su una carta prepagata e ne ha perso le tracce. Ha provato più volte a contattarlo con messaggi e telefonate sul cellulare, ma invano, e ha chiesto aiuto alle forze dell'ordine. Fatale per il truffatore la scelta di scambiare con la vittima il numero di telefono: incrociando i dati dell'utenza e della carta di credito sono rapidamente risaliti al napoletano, che vanta già numerosi precedenti per truffe analoghe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento