Niente orto per una padovana: la nuova macchina agricola è una truffa

Dovrà rinunciare, almeno momentaneamente, ai lavori all'aria aperta la donna che ha pagato un motocoltivatore mai arrivato nelle sue mani. I militari hanno individuato il truffatore

Un macchinario simile a quello acquistato dalla vittima

Ancora una volta una donna padovana è rimasta vittima di una truffa telematica da diverse centinaia di euro, che i carabinieri stanno tentando di recuperare.

Il raggiro

La cifra è sostanziosa: 650 euro. Soldi che una 50enne di Santa Giustina in Colle ha versato sulla carta prepagata di un uomo conosciuto su internet. Lui, 45enne della Campania, lo scorso ottobre ha caricato sul sito Subito.it l'annuncio di vendita di un motocoltivatore. Adocchiata la macchina agricola la donna lo ha contattatto per accordarsi sul pagamento e la spedizione. Dopo uno scambio di messaggi, il venditore le ha fornito il codice della sua PostePay e la padovana si è affrettata a saldare il conto.

Le ricerche

Dopo il pagamento però ha ricevuto, al posto del motocoltivatore, un'amara sorpresa. Il campano ha tagliato ogni contatto senza mai informarla sulla spedizione dell'oggetto, che non è mai giunto a destinazione. Dopo qualche giorno la vittima ha fiutato l'inganno e raccontato tutto ai carabinieri di Camposampiero che si sono messi sulle tracce dell'uomo. Nel giro di circa tre mesi, grazie a indagini capillari, sono risaliti a N.N., denunciato per truffa. Recuperare il denaro sarà più difficile, perché come spesso accade gli imbroglioni prelevano il contante ed estinguono il conto corrente su cui poggiano le carte prepagate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

Torna su
PadovaOggi è in caricamento