menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iphone a prezzo stracciato: truffatrice recidiva incassa i soldi e raggira una padovana

Una ventenne di Milano è stata denunciata da una donna di Carceri che le ha consegnato più di 300 euro per l'acquisto di un telefonino mai ricevuto. La truffatrice aveva già precedenti

La padovana è stata raggirata dopo aver cercato di acquistare un telefono cellulare e ha sporto denuncia permettendo di risalire all'autrice dell'ennesima truffa telematica.

La trattativa

Nel mese di marzo una 30enne residente a Carceri ha individuato sul sito di compravendite online Kijiji.it un telefono Iphone 7, in vendita al vantaggioso costo di 310 euro. Attirata dalla cifra, la ragazza ha contattato la venditrice, una 23enne milanese. Dopo una serie di messaggi per accordarsi sulla cessione, la padovana ha versato l'intera somma sul conto corrente bancario dell'altra donna tramite un bonifico. Una volta incassati i soldi però la venditrice non ha più dato notizie di sè, mancando all'appuntamento fissato per la consegna.

L'identificazione

Resasi conto del raggiro, la 30enne si è subito rivolta ai carabinieri di Ponso, che hanno avviato le indagini per risalire all'identità della truffatrice incrociando i dati forniti dalla vittima, che ha consegnato le coordinate bancarie e il numero di cellulare della milanese. Dopo alcune settimane i militari, martedì mattina, hanno denunciato a piede libero per truffa B.M., scoprendo che la ragazza era già nota alle forze dell'ordine per alcuni precedenti specifici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento