rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca San Martino di Lupari

L'attesa della ricezione dell'acquisto si allunga, qualcosa non va: era tutta una truffa

Sono state denunciate due persone per aver messo un annuncio falso online: la vittima ha inviato il denaro richiesto ma non ha mai ricevuto la macchina operatrice per la quale ha pagato

Ha inviato il vaglia postale ma non ha mai ricevuto il macchinario acquistato. Due persone sono state denunciate per truffa dai carabinieri della stazione di San Martino di Lupari.

La truffa

Lo scorso 10 febbraio un 64enne di San Martino di Lupari ha visto su un sito specializzato una macchina operatrice, proprio ciò che gli serviva. Ha contattato le persone che la vendevano, una 53enne di Fuscaldo (Cosenza) e un 27enne egiziano residente a Venezia. I due hanno detto alla vittima di inviare un vaglia postale da 2 mila euro, promettendo di spedire la macchina operatrice in breve tempo. Ma così non è stato. Quando il 64enne ha capito di essere stato truffato si è rivolto ai carabinieri che hanno rintracciato e denunciato i due complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'attesa della ricezione dell'acquisto si allunga, qualcosa non va: era tutta una truffa

PadovaOggi è in caricamento