menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mette un annuncio online per la vendita di un computer, chiede una caparra e poi sparisce

Truffata una 56enne padovana che, intenzionata all'acquisto di un portatile sul sito subito.it, contatta l'inserzionista che le chiede 200 di acconto. La donna fa il versamento ma l'uomo si rende irreperibile

Un annuncio di vendita su subito.it coglie l'attenzione di una 56enne padovana interessata all'acquisto di un computer Mac a mille euro. La donna contatta l'inserzionista senza ottenere risposta. Il giorno seguente viene però raggiunta telefonicamente da una seconda utenza. È il presunto titolare del computer in vendita. L'uomo riferisce di abitare a Bolzano e di essere disponibile ad una visione del portatile da parte della signora per verificare l'integrità.

TRUFFA. Tale dispobinilità vale però 200 euro che la 56enne versa su una carta Postepay, i cui dati le vengono forniti dall'inserzionista. Dal versamento l'uomo scompare nel nulla, non risponde a nessuna delle utenze telefoniche e la donna, insospettita, denuncia il fatto alla polizia. Dopo una serie di controlli, i poliziotti riescono ad individuare il malfattore, un 58enne residente a Napoli che viene denunciato per truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento