rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Este

Condannati broker e assicurazione: 29mila euro di risarcimento a una coppia truffata

Dopo 11 anni la sentenza del giudice Gianluca Bordon: punita per responsabilità oggettiva la compagnia assicurativa. Il piano era stata escogitato da un ex collaboratore

Condannati sia il broker truffatore, sia la compagnia assicurativa. Dovranno risarcire 29mila euro più le spese legali, sia la società sia l’agente che ha operato in nome della stessa, a una coppia di Este che aveva stipulato due polizze vita per un valore complessivo di 20mila euro. Soldi mai depositati, nonostante il contratto stipulato.

LA VICENDA. Come riportano i quotidiani locali, la storia risale al 2006, quando un agricoltore e la moglie avevano versato tramite assegni la somma di denaro a un 45enne assicuratore di Saletto di Montagnana che aveva l’ufficio a Este. L’uomo si era intascato i soldi, senza mai di fatto stipulare la polizza.

RESPONSABILITÀ OGGETTIVA. , a 11 anni di distanza i coniugi hanno ottenuto giustizia e il risarcimento. Non solo. Il giudice padovano Gianluca Bordon ha condannato in solido la compagnia assicurativa e l’ex broker. Per ora sarà la società a tirare fuori i soldi, per poi rifarsi sull’assicuratore, tristemente noto per una sfilza di truffe precedenti che l’hanno portato a diverse condanne penali. In sostanza il pm ha punito la società per una responsabilità oggettiva, nonostante la stessa avesse smesso di operare con l’agente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannati broker e assicurazione: 29mila euro di risarcimento a una coppia truffata

PadovaOggi è in caricamento