Cronaca

Crede di pagare le spese di apertura pratica per un prestito ma era una truffa

La truffatrice è stata denunciata così come è stato denunciato un 35enne che ha ricevuto il pagamento per una console messa in vendita su internet e poi non ha mai spedito la merce

Due le truffe sulle quali i carabinieri hanno indagato, riuscendo a rintracciare i colpevoli. Due persone sono state denunciate per truffa.

I fatti

Nel primo caso, una 53enne di Bovolenta è stata contattata da una 49enne di Albenga (Savona). Quest’ultima ha detto di essere dipendente di una società finanziaria estera ed era stata incaricata di erogare il prestito di 100 mila euro richiesto dalla 53enne che aveva pubblicato un annuncio su un sito di prestito tra privati. La truffatrice si è fatta versare 3.800 euro, parte su un corto e parte su una carta prepagata, dicendo che erano spese per l’apertura della pratica. Poi è sparita. Un altro caso riguarda una 49enne di Galzignano Terme che voleva acquistare una PlayStation 4 da un sito di annunci: un 35enne di Napoli ha chiesto un accredito di 145 euro e poi non ha mai spedito la console.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crede di pagare le spese di apertura pratica per un prestito ma era una truffa

PadovaOggi è in caricamento