menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Saonara

Il sindaco di Saonara

Truffa a Saonara: telefona alla vittima, ma dall'altro capo della cornetta c'è il sindaco

Il primo cittadino Walter Stefan è stato contattato per un presunto "premio" da una sedicente centralinista di una società per la fornitura di energia elettrica

Truffe telefoniche. Nel mirino, stavolta, è finito il sindaco di Saonara, Walter Stefan, contattato telefonicamente da una dipendente - questo a dire dell'interlocutrice - di una società per la fornitura di energia elettrica. Il primo cittadino - sempre a dire della donna dall'altra parte della cornetta - pare fosse stato selezionato per ricevere in premio dei mesi gratis di consumo di energia elettrica e gas.

LA TRUFFA. Il sindaco Stefan non si è lasciato abbindolare dalla voce della presunta centralinista: le ha posto alcune domande al fine di accertare la veridicità di quelle informazioni e le ha chiesto di poter avere un suo contatto di rete fissa. La donna gli ha risposto che avrebbe potuto fornire i dati richiesti solo qualora avesse accettato il premio. Tanto è bastato al primo cittadino per insospettirsi e a minacciare di rivolgersi alle forze dell'ordine, sentendosi quindi riattaccare immediatamente il telefono.

IL SINDACO. "Non posso essere certo, anche se il sospetto è forte, che si trattasse di una truffa - ha affermato Walter Stefan - oggi infatti molti operatori del mercato agiscono con comportamenti al limite del raggiro, soprattutto via telefono. Proprio qualche sera fa abbiamo proprosto ai cittadini più anziani (ma non solo) un incontro per capire come difendesi dalle truffe, ma anche dagli atteggiamenti più aggressivi di telemarketing, e continueremo a sensibilizzare i cittadini su queste tematiche". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento