menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La truffa dello specchietto, anziano raggirato e derubato a Curtarolo

Gli stato fatto credere di avere urtato con la sua auto il vetro retrovisore di un altro veicolo. La vittima ha consegnato il denaro, convinto di avere sbattuto contro il mezzo di quello che si è rivelato un impostore

Ennesimo anziano vittima dei truffatori. Ancora una volta, il "trucco" dello specchietto "rotto".

LA TRUFFA DELLO SPECCHIETTO. I fatti risalgono a martedì, a Curtarolo. Un uomo dall'accento non veneto, a bordo di una Alfa Romeo nera, si è fatto consegnare 70 euro dal nonnino, per le riparazioni di qualcosa che lui non ha rotto, in un impatto mai avvenuto. Per rendere maggiormente credibile l'ingannno, il truffatore ha mostrato uno striscio nero sull'auto dell'anziano.

LO "STRISCIO" DISEGNATO. La vittima ha creduto, quindi, che la collisione fosse realmente avvenuta, e ha sganciato il denaro. In realtà, quel graffio sulla carrozzeria non era che una riga disegnata con un colore di cera. Sotto choc il malcapitato. L'episodio è avvenuto sotto gli occhi di Caterina C., che, non potendo porre rimedio al raggiro ormai avvenuto, ha voluto condividere l'accaduto sulla sua pagina Facebook, invitando a tenere gli occhi aperti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento