Cronaca

"Truffatore incallito" torna a Le Iene per scusarsi: è un altro imbroglio

Mercoledì sera, un padovano 34enne è stato nuovamente ospite della trasmissione televisiva che ne aveva denunciato l'attività disonesta. L'uomo aveva annunciato di volersi redimere, ma era l'ennesima truffa

Un frame dal video de "Le Iene"

È tornato in televisione, sguardo contrito e desiderio di redenzione. Mercoledì sera, nel corso della trasmissione "Le Iene", occhi puntati, per la terza volta ormai, su un padovano, "di mestiere truffatore". Si tratta di un promotore finanziario che gli inviati del programma avevano già incontrato in passato, facendogli ammettere davanti alle telecamere la lunga serie di imbrogli e raggiri perpetrati ai danni di concittadini di qualsiasi estrazione sociale e di qualsiasi categoria professionale.

IL TRUFFATORE. Il personaggio, che a causa delle pesanti accuse mosse dalla trasmissione, aveva subìto un clamoroso danno d'immagine, si è presentato nuovamente in tv: questa volta con l'intento di scusarsi pubblicamente, e riabilitarsi agli occhi di chi era stato in precedenza truffato e di eventuali futuri clienti. L'uomo, 34enne, sposato e con un figlio, ha raccontato di avere escogitato il "losco" piano truffaldino diversi anni prima, come soluzione alla crisi che aveva segnato anche per lui una battuta d'arresto.

I RAGGIRI. Nel tempo, il 34enne avrebbe preso di mira persone di tutti i tipi, dalle casalinghe ai pensionati, dai giovani agli anziani, dagli imprenditori in difficoltà ai gestori di locali. Insomma, una clientela variegata, cui avrebbe promesso fortune mai concretizzate, in cambio di denaro che però, nelle sue tasche, ci sarebbe finito, eccome. Contratti falsificati, omissioni, finanziamenti annunciati e all'improvviso non più erogabili.

L'ENNESIMA TRUFFA. L'attività disonesta sarebbe però venuta allo scoperto grazie a "Le Iene". E, proprio attraverso la trasmissione, il 34enne aveva deciso di ridare dignità alla propria professione, con un video che avrebbe dovuto, nelle intenzioni del padovano, restituirgli, appunto, credibilità. Nel corso dell'intervista, l'uomo non solo ha ammesso di avere raggirato in passato i propri clienti, ma ha persino raccontato nel dettaglio alcuni di questi imbrogli. Peccato che qualcuno abbia smascherato ancora una volta i "reali" intenti del truffatore, registrando un video in cui lo stesso 34enne spiega che l'intervista con Le Iene era solo l'ennesimo raggiro, per "riabilitarsi" e tornare indisturbato a fare quello che faceva prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Truffatore incallito" torna a Le Iene per scusarsi: è un altro imbroglio

PadovaOggi è in caricamento