menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe online, due denunce

Due denuce, una partita dalla stazione dei carabinieri di Agna e l'altra da quella di San Martino di Lupari, per essersi fatti versare denaro senza poi far recapitare la merce acquistata

Due denuce, una partita dalla stazione dei carabinieri di Agna e l'altra da quella di San Martino di Lupari, per essersi fatti versare denaro senza poi far recapitare la merce acquistata.

Truffe

Il primo truffato è proprio un cittadino di Agna, trentunenne, che ha versato centosessanta euro a un giovane residente a Napoli che è stato denunciato. La play station 4 per la quale era stata versata la somma non è mai arrivata. L'altra truffata è una cittadina di Villa del Conte, che ha versato anche lei centosessanta euro, questa volta a un uomo di Zovencedo, provincia di Vicenza. L'uomo offriva pezzi di ricambio per scooter tramite un profilo instagram. Entrambi sono stati denunciati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento