menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come in “Prova a prendermi” anni di truffe e latitanza: acciuffato a Padova

E' stato arrestato in città F. Sottovia, 83enne fuggitivo, che per mezzo secolo ha vissuto a sbafo di banche e alberghi. Da allora un primo arresto nel 1984 poi la latitanza fino alla cattura di pochi giorni fa nella sua casa padovana

83 anni e un curriculum da fare invidia al personaggio di Leonardo Di Caprio nel film Prova a Prendermi, storia, appunto, del truffatore più ricercato d’America: Frank Abagnale junior.

TRUFFE DAL '60. Stiamo parlando di F. Sottovia, veneziano, truffatore dagli anni ’60: alberghi non pagati, assegni falsificati alle banche e ai negozi. E un lunghissimo periodo di latitanza che dura dal 1984, anno del primo arresto, fino a pochi giorni fa.

DI HOTEL IN HOTEL. Un “prova a prendermi” per tutti gli hotel d'Italia: roba da far ammattire le Forze dell’ordine guidate dal vicequestore Marco Calì.

QUESTIONE DI SALUTE. La polizia però non hanno mai mollato la presa fino a qualche giorno fa quando, l’ormai presto pensionato truffatore, è stato individuato, grazie ad esami sanitari effettuati, nella sua residenza in provincia di Padova.


L'ARRESTO. L’uomo, ora in carcere, per via dell’età non resterà rinchiuso a lungo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento