menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Suo nipote ha fatto un incidente e ha bisogno di soldi": due tentate truffe ad anziane

Due distinti episodi a distanza di poche ore a Padova. In entrambi i casi i raggiri non sono andati a buon fine. Sono in corso le indagini della polizia

Tentata truffa, lunedì mattina, ai danni di un'anziana 80enne, residente in via Asiago a Padova.

IL PRIMO CASO. Alle 10.50 circa, la donna è stata contattata telefonicamente da un uomo che le ha raccontato di conoscere il nipote (indicandone le generalità), riferendole che quest'ultimo aveva avuto un incidente e aveva bisogno di denaro, precisamente di 8mila euro. La signora, preoccupata per il familiare, ha risposto di non avere soldi in casa, ma solo oro. Fortuna ha voluto che, proprio in quel momento, sia entrata in casa la cognata dell'anziana, che, rendendosi conto del tentativo di raggiro messo in atto dall'uomo al telefono, ha afferrato la cornetta e sbattuto il telefono in faccia all'impostore. 

IL SECONDO CASO. Un episodio analogo si è verificato alle 14.30, ai danni di una 79enne residente a Padova in via Monte Madonna. La donna ha ricevuto la telefonata di un uomo che si è spacciato per il nipote, dicendole di avere bisogno di un aiuto economico per rimediare ai danni provocati in un incidente stradale fatto tra Padova e Vicenza. Anche in questo caso la truffa non è andata a buon fine: l'anziana non ha riconosciuto la voce del parente, ha riattaccato e ha contattato il 113. La polizia si sta occupando di entrambi i casi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento