menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli incidenti provocati

Uno degli incidenti provocati

Ubriachi e drogati contromano provocano diversi incidenti: sanzionati in cinque

Raffica di provvedimenti nei giorni scorsi nei confronti di automobilisti scoperti al volante nonostanze l'assunzione di alcol e droga e colpevoli di aver causato numerosi sinistri. Sanzionato anche un motociclista

Al volante nonostante fossero completamente ubriachi o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. A finire nei guai nei giorni scorsi quattro conducenti di vetture e un motociclista sorpresi dalla polizia stradale alla guida del loro mezzo nonostante non fossero nelle condizioni psicofisiche ideali.


CONTROMANO. Due di loro in particolare, un 53enne italiano alla guida della sua Peugeot, e un 40enne straniero residente a Padova, hanno causato due incidenti per aver imboccato contromano la carreggiata. Entrambi hanno finito per scontrarsi frontalmente con altri mezzi. Il primo è risultato aver nel sangue quasi sei volte il tasso di alcol consentito, il secondo ha rifiutato di sottoporsi all'alcoltest ed è stato per questo denunciato. Nei guai anche un 45enne italiano che alla guida della sua Nissan Primera dopo aver sorpassato due veicoli ed aver sbattuto contro uno di questi, è stato trovato completamente ubriaco con cinque volte il tasso di alcol consentito. Un motociclista 47enne, invece, alla guida della sua Kawasaki è uscito fuori strada sull'autostrada A4. Anche lui è risultato aver alzato un po' troppo il gomito. Infine una 45enne italiana al volante della sua Lancia Ypsilon non "ha visto" uno stop e si è scontrata con un altro mezzo: la polizia stradale l'ha trovata in auto nonostante fosse drogata. Tutti sono stati sanzionati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento