menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Stragi del sabato sera": venti patenti ritirate, il più ubriaco è un giovane imprenditore

Task force della polizia stradale con il supporto del personale sanitario della polizia di Stato contro il fenomeno dell’abuso di alcol e droga alla guida, soprattutto da parte dei più giovani

"Task force" della polizia stradale di Padova con il supporto del personale sanitario della polizia di Stato contro il fenomeno dell’abuso di alcol e droga alla guida, soprattutto da parte dei più giovani.

CONTRO LE STRAGI DEL SABATO SERA. L’attività svolta a Padova in via delle Grazie a partire dall’una circa di domenica, ha consentito di realizzare il controllo sulle condizioni di guida di 152 conducenti, per lo più provenienti da pub e ristoranti del centro cittadino. Il maggior numero dei positivi è stato rilevato, come di consueto, tra le 3 e le 5 di notte. 

IL BILANCIO. Sono 20 i conducenti, 15 uomini e 5 donne, risultati positivi agli accertamenti, tutti denunciati all’autorità giudiziaria con ritiro della patente. Di questi, un uomo e una donna sono stati denunciati anche perché risultati positivi a sostanze stupefacenti, in particolare a cocaina e cannabinoidi.

IL PIÙ UBRIACO. Tra i positivi all’alcol, il tasso alcolemico più elevato (1,63 grammi/litro) è stato accertato nei confronti di un "imprenditore" di 39 anni, alla guida di un'auto di rientro da un locale del centro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento