rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Legnaro

Ubriaco abbatte un cartello stradale perché la barista non gli serve ancora da bere

La dipendente di un bari di Legnaro si è rifiutata di riempirgli il bicchiere. Il cliente l'ha presa male e si è "sfogato" scagliandosi contro un segnale di divieto di sosta

Quando la barista si è rifiutata di dargli ancora da bere, è andato su tutte le furie: è uscito dal locale e, in preda alla furia, si è scagliato contro un cartello stradale che segnalava un divieto di sosta, estirpandolo dal terreno.

I FATTI. Protagonista è un 27enne romeno, residente in città, O.A.I. I fatti sono accaduti nelle scorse ore in un bar di Legnaro, dove una dipendente, alla richiesta di un drink da parte del giovane, vedendolo già alterato dai fumi dell'alcol, non ha voluto servirgli quanto richiesto. Il ragazzo non ha accettato di buon grado quel rifiuto e ha sfogato la rabbia e l'ebbrezza sul segnale stradale.

LA DENUNCIA. Subito dopo, assieme ad un connazionele, il 27enne è montato in auto e si è dato alla fuga. All'altezza di Roncaglia di Ponte San Nicolò, però, i carabinieri, nel frattempo avvisati dell'accaduto, hanno fermato la macchina in questione e i suoi occupanti. O.A.I. è stato denunciato per danneggiamento. Dovrà inoltre risarcire il Comune del danno con una somma di 250 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco abbatte un cartello stradale perché la barista non gli serve ancora da bere

PadovaOggi è in caricamento